Skip to content

CENA D’AUTORE #07
21 maggio 2024

Aprile 2024

 L’alta cucina africana incontra la pizza contemporanea. 
Con degustazione vini e musica jazz dal vivo.

Un viaggio affascinante alla scoperta delle ricchezze gastronomiche e culturali dell’Africa

Dalle ore 20.00 accoglienza con musica dal vivo.
Inizio ufficiale della cena ore 20.30

 In cucina: 
Victoire Gouloubi
(Gambero Rosso Channel)
 
 Agli impasti: 
Davide Di Bilio
(Fuori Tempo, 3 spicchi Gambero Rosso)
 
 Degustazione vini con: 
Alessandro Tupputi
(Sommelier del ristorante La Rei Natura, due stelle Michelin)
 
 Musica dal vivo: 
Fabio Gorlier
(pianista jazz)
 
 Conduce la serata: 
Danilo Poggio
(giornalista enogastronomico)
 

Il menu

Entrée
Bao con burrata, porri arrostiti e pomodorini affumicati con olio di palma

🥂 Alta Langa 2020 – Paolo Berutti, S. Stefano Belbo
__________

Pizza gourmet con impasto orzo e riso
Erbette primizie, gelatina di limone con avocado, piselli e pesto di erbette con nocciole

Pizza gourmet con impasto Evolutivo
Carpaccio di barbabietola – okra – crema di patata dolce africana e zucca con olio verde al limone

🥂 Arneis Langhe doc 2021 “Inprimis” – Ghiomo, Guarene
__________

Il piatto della chef
Tronchetto di manioca africana – giardiniera poché – purea di melanzane al ndolè
Pane in abbinamento: ciabatta al mais, farro e semi di girasole

🍷 Roero rosso “Anime” 2021 – Alberto Oggero, S. Stefano Roero
__________

Dessert
Crème brulé al mango e baobab

🥃  Piemonte doc Moscato Passito “Muscatel Tardì” 2017 – Batasiolo, La Morra

Gli ospiti della serata

La chef

Victoire Gouloubi

Gambero Rosso Channel

La chef Victoire Gouloubi – nata in Congo ma residente in Italia da oltre 20 anni – ha portato l’alta cucina afro-caraibica sul palcoscenico internazionale. Il suo cammino nell’alta ristorazione è iniziato con lo chef Claudio Sadler ed è proseguito tra Francia e Italia al fianco di molti chef stellati. Marc Farellacci, pluristellato, la scelse come sua prima “sous chef” donna e nera. Victoire abbraccia le sue due culture, quella italiana e quella africana, creando una cucina che è una vera e propria fusione di tradizioni e sapori: un viaggio di scoperta e riscoperta delle sue radici culturali. Oltre a essere una chef di talento, Victoire è anche un’attivista per la divulgazione della cultura africana attraverso la gastronomia, sfidando gli stereotipi e promuovendo la conoscenza delle cucine afro-caraibiche, anche con la partecipazione a trasmissioni televisive e all’organizzazione di eventi in Italia e all’estero.

Il pizza chef

Davide Di Bilio

Fuori Tempo di Canale (Cn) e Chieri (To)

Pizza chef e bakery chef certificato, Davide ha sempre dato molta importanza alla sua formazione. Ha frequentato l’Università della Pizza, dove ha avuto il privilegio di avere come docenti Simone Padoan e Renato Bosco, due grandi Maestri della pizza contemporanea mondiale. Nel 2023 ha ottenuto il riconoscimento del “Tre Spicchi” nella Guida alle Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso. Nel 2024 è stato segnalato con recensione speciale sulla nuova guida “Pizze e Cocktail” di Identità Golose. www.fuoritempo.com

Il sommelier

Alessandro Tupputi

Ristorante La Rei Natura, 2 stelle Michelin

Classe 1989, Alessandro Tupputi è il sommelier del ristorante La Rei Natura by Michelangelo Mammoliti. Il suo rapporto con lo Chef è consolidato da ormai più di sette anni. La loro intesa è punto fermo, che li porta a condividere tutto quando si parla di cantine e di abbinamenti. L’amore per il vino nasce nella sua terra, la Puglia. Seguono anni di pratica e di approfondimento all’estero, in Canada, a Dubai e a Tokyo. Fino al 2012, quando è pronto per riportare in patria tutto il know-how acquisito. A Guardiagrele, in provincia di Chieti, impara l’approccio all’alta ristorazione italiana. Nel 2016 incontra lo Chef Michelangelo Mammoliti, con cui inizia un percorso che li porterà nel 2020 alla doppia Stella Michelin.

Ristorante La Rei Natura

Il musicista

Fabio Gorlier

Pianista Jazz

Dopo essersi diplomato in pianoforte classico si è dedicato al jazz, diventando una figura di spicco della scena jazz piemontese e non solo. Svolge da anni un’intensa attività musicale che lo ha portato a suonare in numerosissimi festival e rassegne in Italia e in tutto il mondo, condividendo il palco con molti artisti importanti. Ha inoltre svolto un’attività giornalistico-musicologica, collaborando con L’Istituto per i Beni Musicali del Piemonte e alcune riviste di settore.

Il giornalista

Danilo Poggio

Food & Wine Lover

Danilo Poggio non è soltanto un giornalista professionista, ma anche un eno-appassionato, per discendenza, per vocazione e per scelta. Assaggiatore di vino diplomato, fa parte di giurie di concorsi enologici e gastronomici e scrive sulla più antica e prestigiosa rivista enogastronomica nazionale. Da oltre 15 anni si impegna a parlare di piatti e di vino in radio e in tv e in molti eventi dal vivo in giro per l’Italia.